Postura e Ipercifosi

postura e ipercifosi fitnesspro

Postura e Ipercifosi

Per ipercifosi si intende un’accentuata curva dorsale. È più frequente nelle donne e si manifesta in età adolescenziale causata da posture errate o attività sportiva scorretta.

Bisogna fare una distinzione fra l’atteggiamento cifotico e la cifosi patologia.

  • L’atteggiamento cifotico può essere diagnosticato solo radiograficamente ed è causato da uno squilibrio muscolare; le vertebre mantengono la loro forma.
  • L’ipercifosi dismorfica porta una deformazione delle vertebre che prendono la forma di un cuneo.

Da sottolineare che il cifotico ha un deficit respiratorio per retrazione degli SCALENI e del SUCCLAVIO con respirazione apicale per scarso abbassamento del diaframma.

Il piano di lavoro su cui iniziare a lavorare, oltre ad essere più complesso è anche psicologico. Infatti sarà:

  • Mobilizzazione attiva e passiva del tratto.
  • Presa di coscienza del problema (mi vedo ma non mi sento curvo).
  • Trofismo muscoli deboli e allungamento dei retratti.
  • Esercizi Respiratori.

Come nel l’iperlordosi, anche l’ipercifosi possiede muscoli stabilizzatori che ne determinano la curva. In casi di atteggiamento o cifosi vera e propria:

  • Si Accorciano: SUCCLAVIO.PICCOLO E GRANDE PETTORALE-BICIPITE CAPO LUNGO-DELTOIDE ANT.RE-DORSALE.
  • Sono allungati SOPRASPINOSO- TRAPEZIO MEDIO- PICCOLO ROTONDO- ERETTORE DELLA COLONNA- CAPO LUNGO DEL TRICIPITE.

Gli esercizi di conseguenza dovranno subire variazioni:

  • Pectoral, rowing, lat m. e pulley fermare il movimento prima che si anteponga la spalla, pectoral e lat vanno stirati completamente.
  • I cavi vanno eseguiti col busto molto avanti.
  • Preferire il curl su panca a 45° più che su panca Scott.
  • Preferire le estensione alle spinte per tricipiti.
  • Evitare lo scivolamento in avanti del busto ai cifotici.
  • All’Adductor la chiusura completa provoca contrazione del retto addominale per stabilizzazione del bacino.

ERNIA DEL DISCO

La degenerazione dei dischi intervertebrali fa parte del fisiologico processo d’invecchiamento che provoca disidratazione e indurimento del disco.

  • PROTRUSIONE: Il fluido gelatinoso detto NUCLEO POLPOSO preme contro la parete esterna del disco creando una protuberanza.
  • ERNIA: il nucleo polposo inizia a premere contro l’anello fibroso del disco fino a farlo rompere ed il fluido invade il canale midollare.

Non esiste una cura all’ernia del disco, ma solo delle terapie.

  • Evitare carichi diretti ed INDIRETTI sul rachide.
  • Rilassare gli SPINALI contratti.
  • Potenziare Glutei, Quadricipiti, Erettori spinali. Addominali e trasverso e stirare i muscoli contratti.
  • Distanziare le vertebre schiacciate con auto-allungamento e lavoro sui muscoli delle docce vertebrali.
  • Eliminare gli squilibri posturali.
  • Combattere il sovrappeso

About the author

Talarico Domenico

Articoli Simili

colonna vertebrale fitnesspro

La colonna vertebrale e la postura

La colonna vertebrale costituisce la parte scheletrica del rachide ed...

lo zucchero

Lo Zucchero

Lo zucchero non ha data di scadenza perché ha una...

proteine

Mangiare Troppe Proteine Fa Male?

Vero….Ma sappiamo quantificare quante ne mangiamo e soprattutto conosciamo il...

Lascia un Commento